fbpx

Giochi ad incastro per bambini

I bambini sono sempre affascinati da giochi ad incastro.

E anche le mamme sono felici di sapere che i loro bimbi si divertono con giochi educativi che stimolano la loro intelligenza e manualità E lo sono ancora di più se sanno che questi sono realizzati con materiali naturali come il cartone.

E SAPETE PERCHÈ È IMPORTANTE STIMOLARE LE CAPACITÀ MANUALI DEI BAMBINI CON GIOCHI AD INCASTRO?

giochi ad incastro vengono classificati tra le attività utili ad imparare e a venire a contatto con la manipolazione degli oggetti.

Cercare ripetutamente di incastrare forme geometriche o similari, li avvicina alla realtà, mantenendo pur sempre un risvolto ludico.

A partire dai 12 mesi il bimbo può manipolare ed entrare in contatto con costruzioni dure che, unite tra loro, daranno vita a vere e proprie costruzioni.
Nei primi anni di vita il bambino è solito costruire, distruggere e ricostruire, imparando così a governare la sua aggressività.
Dai tre anni in poi acquisisce la capacità di strutturare il gioco, iniziando a realizzare cose sempre più complesse.

MA CHE EFFETTI EDUCATIVI HANNO I GIOCHI AD INCASTRO SUI BIMBI?

  • I giochi ad incastro aiutano a comprendere il concetto di spazio, proporzione e dinamismo, concetti fondamentali per l’apprendimento di future materie scolastiche come il disegno, la matematica e la geometria.
  • Aumentano notevolmente la capacità di concentrazione.
    Per eseguire correttamente i vari incastri è necessario concentrarsi a lungo e provare e riprovare ad inserire i vari elementi.
  • Aumenta la precisione e la pazienza che il bambino può sviluppare durante il gioco.
  • Il piccolo, grazie ai giochi ad incastro, allena la capacità di problem-solving, cercando soluzioni alternative per costruire e creare il gioco desiderato.