fbpx

Tag:

Libreria in cartone: come realizzarla

MA SAPETE COME È DIVENTATO DI USO COMUNE IL CONCETTO DI LIBRERIA?

Nell’antica Roma non c’era un mobile destinato esclusivamente alla conservazione dei libri.
Come si apprende sui manuali antichi, i libri venivano disposti su scansie uno sull’altro con il dorso rivolto verso l’interno dello scaffale.
Anche durante il Rinascimento non esistevano veri e propri complementi d’arredi destinati a questo utilizzo.
Negli anni a venire si iniziarono a vedere piccole librerie annesse ad un mobile da studio composto da armadio, scrittoio e leggio.
Capite quindi che questo mobile, così scontato nelle nostre case, non lo era assolutamente sino a qualche secolo fa.
Al giorno d’oggi tutti la desideriamo in casa, soprattutto chi ha un amore spassionato verso i libri cartacei.
Deve essere spaziosa, bella, pensata ad hoc per l’ambiente nel quale verrà inserita e soprattutto unica.

L’UNICITÀ, GRAZIE A RIPPOTAI, È MOLTO SEMPLICE DA OTTENERE.

Grazie all’alta personalizzazione dei prodotti potete facilmente mixare varie box di design e creare un disegno speciale sulla vostra parete, che avrà i colori e le grafiche di Rippotai.
La vostra libreria di cartone sarà unica e inimitabile grazie all’originalità dei materiali e delle linee.

LIBRERIA IN CARTONE PER LA CAMERETTA DEL TUO BAMBINO

Gli eco box di design firmati Rippotai si prestano anche ad essere contestualizzati nelle camerette dei più piccoli.

Avvicinare i bambini sin da piccoli alla lettura è fondamentale.
E’ utile quindi creare uno spazio di libero accesso ai più piccoli nel quale riporre libri e riviste.
Così facendo ogni bimbo potrà decidere in autonomia di dedicare del tempo alla lettura.

Noi di Rippotai vi proponiamo dei box che andranno a comporre la libreria in cartone nella cameretta dei bambini: man mano che il piccolo o la piccola diventerà grande potrete aggiungere altri box, uno sull’altro, e far crescere la sua libreria insieme a lui o a lei.

Potrete utilizzare i box contenitori come libreria o come semplici scaffali.
Se poi vi troverete a dover cambiare la stanza e riarredarla non farete altro che smontare la libreria, e le box non andranno assolutamente perse. Potrete riutilizzarle come sedute o come box contenitori con tanto di coperchio.

Diventeranno utili anche per contenere i giochi dei vostri piccoli.
Data l’altezza dei singoli box, potrete insegnare ai bambini a riordinare la stanza da loro, unendo gioco e insegnamento.

Non da meno l’aspetto eco-sostenibile.
Scuole elementari, medie e superiori raccontano ai nostri figli sin da piccoli l’importanza del riciclo, rendendoli consapevoli dell’importanza della scelta dei materiali e del loro recupero consapevole.

Anche noi genitori possiamo rendere tangibile questo concetto ai nostri bambini, avvicinandoli ad arredi e complementi realizzati in cartone, dal design unico e dalle caratteristiche tecniche inimitabili.